Quali abitudini danno i migliori risultati?

Quali abitudini danno i migliori risultati?

Credo che, prima o poi, ci si chieda se esistano abitudini che ci danno la possibilità di ottenere i migliori risultati.

Valutiamo insieme le cose con calma, prendendola un po’ alla larga e partiamo dall’affermare, certi di essere nel giusto, che il mondo è pieno di distrazioni. Alert dai social media, mail, SMS ed in più non abbiamo ancora imparato a gestire al meglio i vecchi impegni come la vita familiare, le responsabilità lavorative ed la gestione dei soldi.

Come puoi rimanere produttivo con tutte queste cose in competizione tra di loro, mantenendo viva l’attenzione? Siamo condannati a vivere di fretta, poco concentrati e, di conseguenza, improduttivi?

Fortunatamente, la risposta a questa domanda è “No”. Le persone più produttive mettono in pista quotidianamente alcune strategie chiave. Fortunatamente per noi queste tattiche sono facili da replicare con un po’ di pratica.

Ti elenco alcune delle abitudini che aumentano la produttività giornaliera.

Definisci il tuo scopo

“Quali sono i tuoi obiettivi?” e “Cosa vuoi ottenere nella vita?”

Il primo passo per vivere al meglio il proprio tempo sta nel tenere d’occhio l’obiettivo. Più chiaro sei su ciò che vuoi ottenere, più facile sarà ignorare le distrazioni che non contribuiscono al raggiungimento dei tuoi obiettivi.

Per implementare questa tecnica ti suggerisco quanto indicato dal Metodo V.I.T.A. che trovi nel libro Il Tempo per Me. Al mattino, appena ti svegli, rifletti su ciò che desideri per la tua giornata chiedendoti: “Quali obiettivi vuoi raggiungere?”

Una volta che avrai risposto a queste domande, inizia a suddividere l’obiettivo risultante in un compito più piccolo, fatto di più passaggi intermedi. “Qual è il risultato che vuoi ottenere per oggi a livello emotivo? “ e “quale risultato a livello lavorativo/operativo?” Questo è il tuo primo passo verso il vivere un tempo di felicità.

Sai, le persone di successo, che gestiscono varie aziende si alzano la mattina e si chiedono: “Cosa voglio ottenere oggi?”, non si chiedono “Cosa devo fare oggi?”! Come puoi notare scegliere a quale domanda dare risposta sposta completamente il Focus della giornata.

Partendo sempre dal concetto che il tempo è emozione e quindi dobbiamo sempre stare attenti a come emotivamente lo riempiamo, dobbiamo anche valutare che a fine della giornata, per essere soddisfatti e ottenere quanto dichiarato, qualche attività la dobbiamo pur fare.

Per fare questo ci sono una serie di trucchetti, che ho imparato nella mia vita precedente di project manager. Te li elenco qui di seguito.

Non diventare accomodante. Agisci! 

Quando inizi ad agire sugli obiettivi che vuoi raggiungere e sulle cose che ti appassionano rimane poco spazio per distrarti.

Butta via le scuse. Smetti di aspettare il momento perfetto per iniziare. Non diventare accomodante nella tua vita quotidiana, identifica le cose che ti trasportano e vai dritto alla meta!


La procrastinazione è il nemico della produttività. Combattila! 

La procrastinazione è una nemica che tutti abbiamo prima o poi combattuto in un momento della nostra vita. Spesso perdendo questa battaglia.

Ma non smettere di combattere, malgrado ciò. Quello che probabilmente devi fare è perfezionare i tuoi metodi di lotta contro la procrastinazione.

Ecco alcune tattiche che hanno funzionato per molte persone:

  • Utilizza la Tecnica del Pomodoro. Ti spiego: tu lavori per 25 minuti,m seguiti da una pausa di 5. Questo ti aiuta a rimanere concentrato sul compito da svolgere. Questa tecnica è di valore inestimabile per milioni di persone in tutto il mondo (hanno anche creato un Tomato Timer online ad hoc!).
  • Non rimandare i compiti noiosi. Se ti abitui a rimandare le cose che meno ti piacciono, ti stai praticamente auto-sabotando impedendoti di raggiungere i tuoi obiettivi. Non importa quanto sia noioso il compito: ti devi motivare per completarlo il prima possibile. Punto.
  • Affronta per prime le attività più difficili da fare. Oltre a rimandare compiti noiosi, spesso rimandiamo anche quello più difficile della nostra lista. Non commettere questo errore: affronta il compito più difficile a testa alta e ben focalizzato.

La procrastinazione ti ruba tempo ed energia. La prossima volta che noti che stai facendo questo errore, implementa una delle strategie elencate qua sopra.

Elimina le interruzioni

Le interruzioni sono uno dei maggiori ostacoli alla produttività. Infatti, i ricercatori dell’Università della California, Irvine, hanno rilevato che  un impiegato viene statisticamente interrotto ogni tre minuti e cinque secondi. Ma la parte più scioccante è che possono essere necessari fino a 23 minuti per riprendere completamente la messa a fuoco e tornare a essere concentrato come lo era prima dell’interruzione!

Tenendo presente questo fatto, è chiaro che limitare le interruzioni il più possibile è una cambiamento che aumenterà drasticamente la produttività.

Quindi elimina immediatamente tutte le ovvie distrazioni. Metti il tuo telefono in modalità silenziosa, trova un posto tranquillo nel quale lavorare e, se necessario, metti un bel cartello con su scritto “non disturbare” sulla tua porta.

Evita il multitasking

Il multitasking è uno dei più temibili assassini della produttività. Sai perché? Perché quando siamo in multitasking crediamo veramente che stiamo facendo di più, mentre invece questa teoria è stata smentita da numerosi studi.

Ecco alcuni fatti che dovresti tenere a mente sul multitasking:

  • Quando fai il multitasking, ciò che stai facendo in realtà è far passare rapidamente il tuo cervello da un’attività all’altra: ebbene, è stato dimostrato che ciò crea un impatto negativo sulla tua efficienza.
  • Quando passi rapidamente da un’attività all’altra non riesci ad focalizzarti su nessuna delle due attività, il che può ridurre drasticamente la qualità del tuo lavoro.
  • A causa del fatto che non riesci a focalizzarti, quando provi a completare due o più compiti contemporaneamente, puoi impiegare anche il 50% di tempo in più per completare ogni attività rispetto a quanto impiegheresti se ti concentrassi su di loro individualmente.

Imposta le scadenze

Quando non si impostano le scadenze, si apre la porta per la procrastinazione. Non commettere questo errore: fissa scadenze ravvicinate e attieniti a loro con volontà.

Non controllare l’e-mail troppo spesso

Controllare frequentemente l’e-mail è un killer di produttività molto subdolo perché sembra essere un’attività innocente. Ma fidati quando ti dico che controllare e rispondere alle e-mail decine di volte al giorno è una attività Mangiatempo. Come regola generale, controlla le e-mail due o tre volte al giorno, a orari programmati, e disattiva le notifiche e-mail.

Rimani concentrato sulle tue priorità.

La definizione degli obiettivi AVE (Alto Valore Economico) e degli obiettivi IVE (Impagabile Valore Emotivo) della tua giornata è un grande passo per rimanere focalizzato sulle tue priorità e vivere un tempo di qualità.

Ti consiglio di scaricare la scheda giornaliera del Metodo V.I.T.A. che trovi nel sito e nel libro Il Tempo per Me. Sono certa che ti potrà aiutare a rimanere ben focalizzato e a raggiungere i risultati che più desideri.

Non commettere l’errore di confondere “urgente” con “importante”

Urgenti e importanti sono due concetti molto diversi. Ad un certo punto tutte le persone che sono produttive ed efficaci nel gestire il loro tempo se ne rendono conto.

Assicurati che la tua lista di “cose da fare” separi l’attività che è urgente dall’attività che è importante. E completa sempre prima le attività più importanti. Segui le indicazioni che trovi nel libro che ti ho indicato: questo argomento è ampiamente trattato.  Inoltre troverai vari articoli dedicati a questo importante soggetto qui nel mio blog.

Conclusione

Ecco qua: se vuoi vivere del tempo felice e soddisfacente e nel contempo aumentare la tua produttività giornaliera, queste abitudini ti aiuteranno ad avere più tempo di qualità.

Saper scegliere il meglio per noi riguardo il Tempo che abbiamo a disposizione, gioca un ruolo chiave essenziale nella nostra vita e apre le strade della felicità.

Buon Tempo! 

Commenta

Your email address will not be published. Required fields are marked *